menu
« Torna a Blog

Palazzo Alliata di Villafranca

Un viaggio nella storia e nello “splendore” di una delle più illustri dimore storiche del 1700 di Palermo.

Situato nel centro storico di Palermo, Palazzo Alliata di Villafranca, sorge sui resti di due precedenti palazzetti che appartenevano a Don Aloisio Beccadelli di Bologna. La piazza antistante, in origine Piano d’Aragona, deve infatti il suo nome attuale, “Piazza Bologni”, alla famiglia Beccadelli, di origine bolognese. 

A metà del 1600 gli edifici furono acquistati da Francesco Alliata che avviò i lavori di costruzione di un nuovo edificio che divenne la dimora della famiglia Alliata.
Visitare le sale del Palazzo è un percorso indietro nel tempo che vi permetterà di scoprire la “ricchezza” e lo “splendore” che hanno caratterizzato uno “dei  palazzi più belli del 1700 palermitano”. Un percorso tra saloni, arredi, mobili e stucchi. Il palazzo, inoltre, ospita una collezione d’arte di notevole valore e, all’interno della quadreria, custodisce anche la “Crocifissione” di A.van Dyck e due tele di M.Stomer.

Palazzo Alliata di Villafranca è visitabile dalle 10.30 alle 17.00