menu

Palermo tra Medioevo e Barocco

Tour Medioevo-Barocco Palermo

Palermo offre tanto e non sempre è facile scegliere cosa visitare. Tra le numerose alternative che offre la città, desiderate concentrare la vostra attenzione su più aspetti, senza però stancarvi troppo?

Vi propongo il tour di Palermo tra Medioevo e Barocco a piedi, ricco di contenuti ed allo stesso tempo agevole grazie alla vicinanza dei luoghi da visitare. Una visita guidata di 3 ore circa che vi aprirà le porte di alcuni luoghi rappresentativi che hanno caratterizzato la città normanna prima e barocca poi.

Con il tour tra Medioevo e Barocco di Palermo scoprirete gli interni di autentiche “perle” della città. Mosaici ed architetture medievali (XII sec.) da un lato e sfarzosi apparati decorativi barocchi dall’altro, concludendo la visita guidata al vicino Mercato di Ballarò.

Tour Medioevo e Barocco Palermo: le tappe

L’ itinerario Medioevo e Barocco di Palermo vi condurrà nel cuore del centro storico della città. Percorrerete la seicentesca via Maqueda e sosterete nei pressi dei Quattro Canti. Nella suggestiva Piazza Bellini ammirerete due chiese costruite in epoca normanna, testimonianza del “sincretismo culturale” e di un’epoca d’oro: la meravigliosa chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio (Martorana), caratterizzata dalla convivenza delle splendide decorazioni musive ispirate all’iconografia bizantina e la chiesa di San Cataldo, che cela i segreti delle perfette architetture delle maestranze arabe.

Sempre durante il nostro tour Medioevo e Barocco di Palermo e nella Piazza Bellini potrete ammirare la chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, edificata alla fine del 1500 ed annessa al monastero domenicano fondato nel XIV secolo. Dietro una facciata tardo rinascimentale, si nasconde uno dei più rappresentativi esempi del barocco palermitano: un “giardino di pietra”, un apparato decorativo costituito da un fitto gioco di tarsie policrome e rilievi scultorei, materiali preziosi e volte affrescate. Se vorrete arricchire la vostra esperienza, una visita ai tetti della chiesa vi regalerà una splendida ed emozionante vista sul centro della città.

Durante la visita della chiesa il vostro olfatto verrà improvvisamente catturato da un profumo di cannella. Non vi siete sbagliati poiché, di lì a poco, sarete condotti nell’adiacente Dolceria, luogo di antica memoria e tradizione: preparate dunque i vostri palati. Vicoli e stradine vi introdurranno nell’antico quartiere dell’Albergheria, dove si trova Ballarò, uno dei più antichi mercati di Palermo. Al mercato tutti i vostri sensi saranno piacevolmente impegnati. Le “abbanniate” dei venditori richiameranno la vostra attenzione invitandovi a scegliere i loro prodotti; i colori della frutta e della verdura esposte nelle bancarelle, nonché gli odori sprigionati ed il fumo del cibo in preparazione. Un viaggio che dal passato vi ricondurrà al presente, poiché ieri come oggi queste sono le nostre tradizioni.

Punto di incontro

Piazza Bellini

Percorso

Chiesa di San Cataldo, la "Martorana", chiesa di Santa Caterina d’Alessandria e la "Dolceria", “Quattro Canti”, “Ballarò”.

Durata

3 ore e mezza

Richiedi info sui costi e disponibilità per questo tour.
Sarai prontamente ricontattato.

Vuoi abbinare la visita
di Monreale a questo tour?
Clicca qui per saperne di più.

    * campi obbligatori

    Dichiaro di aver letto e di accettare le vostre condizioni sulla privacy